Ricette, Primi

Risotto al tartufo, ricetta, curiosità e i vini da abbinare

Risotto al Tartufo, un Viaggio nel Gusto Raffinato

Il risotto al tartufo, gioiello della cucina italiana, è una sinfonia di sapori che trasporta chiunque lo assapori in un viaggio culinario raffinato. Questo piatto esclusivo è amato per l’inconfondibile aroma del tartufo, che eleva il risotto a un’arte culinaria. Scopriamo insieme come creare questa delizia nella tua cucina.

Il tartufo, fungo sotterraneo pregiato, conferisce al risotto un profumo intenso e un sapore unico. Scegli il tartufo fresco o l’olio al tartufo per un’esperienza autentica.

     

Ingredienti

  • 320 g di riso Carnaroli
  • 1 cipolla, tritata finemente
  • 80 g di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Brodo vegetale (quantità sufficiente)
  • Sale e pepe q.b.
  • Tartufo fresco o olio al tartufo per aromatizzare

 

Tanto per cominciare Baccoperbacco vi propone 4 vini perfetti da abbinare a questo gustoso piatto. Seguiranno altri consigli enologici ed abbinamenti interessanti nel corso della ricetta. Ricorda, il signor Bacco non è mai banale quando propone dei vini in abbinamento. Vai avanti per scoprire le sorprese che ti abbiamo riservato.

Montepulciano d’Abruzzo DOP Amaranta 2020 Tenuta Ulisse

18,00 

Marzemino Trentino DOC 2022 Simoncelli

17,00 

Merlot Langhe DOC 2018 Cascina Morassino

23,00 

Nebbiolo Langhe DOC Viu 2022 Cascina Carlòt

19,00 

 

Preparazione

  1. Inizia soffriggendo la cipolla in metà del burro fino a farla diventare trasparente.
  2. Aggiungi il riso e tostalo leggermente.
  3. Sfuma con il vino bianco e lascia evaporare l’alcol.
  4. Aggiungi gradualmente il brodo vegetale caldo, mescolando continuamente, fino a cottura completata.
  5. A metà cottura, aggiungi il tartufo fresco grattugiato o qualche goccia di olio al tartufo.
  6. Mantieni una consistenza cremosa e regola di sale e pepe secondo i tuoi gusti.
  7. Mantieni al caldo e manteca con il rimanente burro prima di servire.

Per rendere il risotto più leggero, riduci la quantità di burro e preferisci il brodo vegetale a basso contenuto di sodio. Limita l’uso di formaggio per mantenere la freschezza del tartufo.

Abbinamenti enologici

Accompagna il risotto al tartufo con un vino bianco morbido e strutturato come Chardonnay o Vermentino. Se preferisci il rosso, opta per un elegante Pinot Nero o Nebbiolo. La complessità del tartufo trova un perfetto equilibrio con il carattere di questi vini.

Il risotto al tartufo è una poesia di sapori, e su Baccoperbacco.com, puoi esplorare altre ricette esclusive e scoprire abbinamenti enologici che rendono ogni pasto un’esperienza memorabile. Visita la nostra enoteca online e lasciati ispirare dalle eccellenze vinicole che completeranno il tuo viaggio gastronomico.

Domaine Dufouleur Bourgogne Hautes Cotes de Nuits 16ème Generation 2021

41,00 

Nebbiolo Coste della Sesia DOC Orbello 2022 Tenute Sella

15,00 

Brunello di Montalcino DOCG Passo del Lume Spento 2017 Le Ragnaie

109,00 

Bardolino DOCG Superiore 2020 Le Vigne di San Pietro

21,00 

Prackfol Pinot Nero Alto Adige DOC Riserva 2020

37,00 

Toscana IGT Solaia 2008 Antinori

400,00 

Marzemino Trentino DOC Superiore Ziresi 2021 Salizzoni

18,00 

Barbera d’Asti DOCG Superiore Votiva 2021 Cascina Carlòt

17,00 

Brunello di Montalcino DOCG 2017 Palazzo 1,5L Cassa Legno

102,00 

Nebbiolo Valtellina Superiore Grumello DOCG Ortensio Lando 2019 Faccinelli

24,00 

Brunello di Montalcino DOCG V. V. 2017 Le Ragnaie

109,00 

Nebbiolo Langhe DOC 2021 Cascina Morassino

29,00 

Victor Salizzoni Rosso Trentino Superiore DOC 2021

25,00 

Nebbiolo Langhe DOC Viu 2022 Cascina Carlòt

19,00 

Montepulciano d’Abruzzo DOP Amaranta 2020 Tenuta Ulisse

18,00 

Barbaresco DOCG Camerenda 2020 Cascina Carlòt

46,00 

Lessona DOC Omaggio a Quintino Sella 2012 Tenute Sella

52,00 

Bricco del Conte Castello di Uviglie Barbera Monferrato DOC 2022

13,00 

Domaine Virely Rougeot Bourgogne Rouge 2022

36,00 

Domaine Germain Hautes Cotes de Beaune 2021

40,00