La cantina Domiziano, fondata nel 2013 a Latiano, provincia di Brindisi, rappresenta un legame profondo tra nonno e nipote, Giuseppe Caforio e Vincenzo Nacci, accomunati dalla passione per la viticoltura. Recuperando un antico vigneto familiare con radici che risalgono al 1836, la cantina si impegna nella produzione di nettari fortemente legati al territorio pugliese. Vincenzo ha introdotto una gestione aziendale più strutturata, ampliando le colture e diversificando la produzione durante il lockdown.

La missione di Domiziano è creare “vini naturali di nicchia” con un gusto unico e sempre diverso. La ricerca si estende oltre i confini conosciuti, includendo il recupero del vitigno autoctono “ceppo Santu Nicola”, una rarità di uva a bacca nera. La cantina adotta una cultura di vinificazione innovativa, caratterizzata da un basso utilizzo di solfiti e lieviti selezionati, con un processo di chiarificazione limitato alle sole filtrazioni meccaniche.

Situata nell’alto Salento, la cantina beneficia di terreni argillosi che conferiscono intensità di colore e gradazione ai loro vini. Le estati torride e le primavere piovose collaborano sinergicamente alla maturazione delle uve. Domiziano si distingue per la sua propensione all’utilizzo di microrganismi e tecnologie rispettose dell’ambiente, mantenendo un impegno verso la sostenibilità nella produzione di vini che esprimono l’autenticità del territorio.

Visualizzazione di 4 risultati

Negroamaro Rosato Salento IGP Arilà 2022 Domiziano

14,00 

Susumaniello Salento IGP Loris 2021 Domiziano

16,10 

Primitivo di Manduria DOC Nuccio 2020 Domiziano

17,80 

Negroamaro Salento IGP 2018 Domiziano

15,20